DeepOnion verso la tecnologia DeepSend per l’anonimato completo

Il mondo delle criptovalute è sempre alla ricerca di nuovi metodi per superare tecnologie e limiti delle precedenti monete digitali. Per questo motivo si sono fatte strada realtà come quella di DeepOnion, una criptovaluta ibrida che implementa tecnologie volte proprio a venire incontro alle esigenze dei propri utenti e alla voglia di rendere l’esperienza di investimento e di scoperta del mondo digitale qualcosa di realmente sicuro, al riparo dalle numerose insidie del web e dei poteri centralizzati che si impongono come demiurghi delle varie dinamiche finanziarie che intaccano privacy e libertà degli utenti. E’ questione di settimane ormai prima che il prossimo colpaccio di questa moneta avrà luogo, la tecnologia DeepSend. DeepOnion implementa il protocollo TOR ed è integrato di base all’interno della rete stessa (The Onion Router) assicurando che tutte le connessioni peer-to-peer siano sicure e, soprattutto, anonime.

DeepOnion e la Privacy

Lo scopo principale di DeepOnion è dunque quello di proteggere l’identità e la privacy di un individuo creando una piattaforma di pagamento anonima, sicura, scalabile, istantanea e non tracciabile. Ci sono molte funzioni interessanti che sono già state implementate e molte sono in arrivo. DeepOnion dispone già di transazioni sicure e anonime attraverso la rete TOR e DeepVault che sono integrate nel portafoglio che consente la memorizzazione sicura delle informazioni sensibili attraverso la blockchain. In questo articolo ci concentreremo sulla funzione tanto attesa di DeepSend che probabilmente consacrerà DeepOnion come una delle criptovalute anonime più interessanti ed affidabili del mondo finanziario digitale.

Verso il DeepSend

DeepOnion è, già di per se, una moneta digitale progettata per promuovere la privacy e l’anonimato degli utenti di criptovaluta riducendo la probabilità di identificazione da parte di entità legali e illegali attraverso l’incorporazione di crittografia leader del settore e protocolli di rete incentrati sull’anonimato. DeepOnion vuole però portare le cose ad un livello successivo implementando tecnologie di blockchain innovative, come con il progetto DeepSend per offuscare le transazioni, rendendo impossibile tracciare il movimento di denaro attraverso la rete DeepOnion. Ciò fornisce una piattaforma anonima e sicura che opera su una rete a sua volta anonima sicura in cui gli utenti possono trasferire denaro, liberi dall’osservazione e dallo scrutinio da parte delle autorità e degli aggressori malintenzionati.

DeepOnion ha già il vantaggio di essere completamente integrato con la rete TOR, che è la mecca per le persone che vogliono mantenere private le loro attività personali. Attraverso questo livello base, le transazioni sono altamente sicure, non rintracciabili e istantanee. DeepOnion ha anche quello che è noto come “second mover advantage”, il che significa che le nuove iniziative hanno il vantaggio di utilizzare le tecnologie pre-esistenti, di correggere le loro carenze e di lavorarci su per renderlo superiore e assolutamente innovativo.

L’evoluzione continua di DeepOnion

Questo concetto di base è ciò che spinge e motiva a credere in DeepOnion come realtà mutevole e sempre al passo con i tempi, con una filosofia radicata sul lavorare sui feedback delle realtà già inserite nel mondo delle criptovalute e delle dinamiche legate a sicurezza e ottimizzazione dei servizi per riuscire a dare un prodotto nuovo rispondendo proprio a quelle limitazioni e alle perplessità e preoccupazioni degli utenti.

È importante notare che DeepOnion è ancora un progetto molto giovane e che sicuramente, proprio per l’atteggiamento dell’iniziativa e del team alle sue spalle, quella di DeepSend è solo una delle tante caratteristiche e funzionalità che verranno implementate in futuro alla criptovaluta di base e alle sue funzioni base. Essendo una realtà in continuo divenire, sono ancora molti i dettagli che non sono stati pubblicati su DeepSend e la comunità crede che gli sviluppatori creeranno un prodotto unico che fornirà agli utenti il ​​più alto livello di anonimato. Staremo a vedere!

Leave a Reply

avatar
  Iscriviti  
Notifica a
Pablito Bitcoin

La nostra Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti